venerdì 18 gennaio 2013

Giornata della memoria..per non dimenticare LE atrocità

Il Comune di Gualdo Tadino ed il Polo Museale  città di Gualdo Tadino 
presentano in occasione della Giornata della Memoria, un evento 
artistico a cura dell'Associazione Culturale Arte & Dintorni. L'evento 
si svolgerà Domenica 27 gennaio presso il Museo Casa Cajani alle ore 
18.00, l'ingresso allo spettacolo e la visita al Museo è gratuito.
 
Il 27 gennaio 1945 vennero abbattuti i cancelli del campo di concentramento di
Aushwitz e furono liberati i prigionieri sopravvissuti allo sterminio nazista.
Le truppe liberatrici, entrando nel campo di Auschwitz-Birkenau, scoprirono
e svelarono al mondo intero il più atroce orrore della storia dell'umanità:
la Shoah. Dalla fine degli anni ’30 al 1945 in Europa furono deportati e
uccisi circa 6 milioni di ebrei. 
 
Quello di quest’anno è il tredicesimo appuntamento con il “Giorno della 
Memoria”, istituito per legge nel 2000. Il 27 gennaio, scelta come data 
simbolica per ricordare la Shoah, in Italia e in molti paesi europei 
vengono organizzati eventi, cerimonie e momenti comuni di narrazione dei
fatti e di riflessione allo scopo di conservare memoria di questo 
tragico ed oscuro periodo della storia.L'evento curato dall'Associazione Culturale 
Arte & Dintorni vuole ricordare l'Olocausto, il Muro di Berlino ed anche altre atrocità efferate 
come ad esempio la violenza sulle donne (purtroppo sempre attuale).
  
Voci recitanti: Carlo Biscontini, Marco Panfili, Priscilla Benedetti, Miriana Teodori 
oltre ad alcune letture della Compagnia Teatro della Fama di Gubbio.
Per le musiche Lorenzo Cannelli, Michele Fumanti, Federica Agostinelli e 
il coro "Gabriele Luzi" dell'I.I.S. R. Casimiri.

Nessun commento: