sabato 13 gennaio 2018

Murder Party!


Alle 19:30....iniziano gli interrogatori!

Raccolta fondi post terremoto - PRO MALIGNANO DI CASCIA - 24 marzo 2017

Si sa che quando una calamità colpisce, i “piccoli” sono i più penalizzati, i più vulnerabili, i primi ad essere dimenticati. Per questo motivo l'Associazione Culturale “Arte & Dintorni”, in collaborazione con la band “The Time Machine” e con i ragazzi dell'I.S.I.S.S. “R. Casimiri”, ha deciso di organizzare una serata di contaminazione artistica di beneficenza per aiutare una piccola frazione devastata dal terremoto: Maltignano di Cascia.
Lo spirito di queste genti è fortemente provato dalla distruzione che si è abbattuta sulle loro vite e ulteriormente messo alla prova dall’inverno che sta colpendo con violenza queste zone. Ma gli umbri non hanno paura. Non si sono fermati a guardare le macerie delle proprie case e delle proprie attività piangendosi addosso. Si sono rialzati prima ancora di cadere. A colpire sono il forte entusiasmo che pervade queste popolazioni e la grande dignità. Nessuno si è seduto a meditare sulle proprie disgrazie. Tutti si sono rimboccati le maniche e hanno affrontato la situazione con tenacia e testardaggine.

L'importanza di non abbandonare le aree interne, già naturalmente in difficoltà rispetto ai grandi centri, e di aiutare coloro che non vogliono lasciare le proprie terre, tentando di mantenere la propria identità e l'ambiente in cui si riconoscono, è ciò che ha spinto l'associazione ed i suoi collaboratori a volere fortemente questo evento, durante il quale si raccoglieranno fondi destinati alla Pro loco di Maltignano di Cascia, con i quali verrà riparato il tetto di una struttura in cui accogliere anziani, malati e bambini con bisogni speciali che hanno perso la propria casa.

L'evento verrà animato da momenti teatrali, sketch del laboratorio teatrale dell'Associazione “Arte & Dintorni”, momenti musicali dei “The Time Machine” e momenti “magici” proposti dagli studenti dell'Istituto “R. Casimiri”, per passare tutti insieme una serata piacevole e coinvolgente, consapevoli di non aver dimenticato questi nostri conterranei in difficoltà e questa emergenza tutt'altro che finita. Sarà inoltre presente una delegazione della frazione di Maltignano, alla quale verrà consegnato l'incasso a fine spettacolo. 

L'ingresso sarà ad offerta e vi aspettiamo venerdì 24 marzo presso il Cinema Teatro “Don Bosco” di Gualdo Tadino alle ore 21.00.

Oriana Scapeccia , presidente dell'Ass. Culturale Arte&Dintorni

BREVE ESTRATTO DALLA SERATA




venerdì 12 gennaio 2018

M.U.S.A.T. con Luigi Pirandello... al Teatro Comunale L. Ronconi di Gubbio e a Perugia al Teatro F. Bicini



























In occasione del 150° anniversario della nascita di Luigi Pirandello, l’Associazione Culturale “Arte & Dintorni” ha scelto di rendere omaggio al grande artista, mettendo in scena due spettacoli: “L’uomo dal fiore in bocca”, uno dei lavori più conosciuti, e “Sogno, ma forse no”, uno dei meno rappresentati. Sarà proprio la dimensione onirica a caratterizzare questo intreccio di situazioni e personaggi, dove l’assurdo e il quotidiano si mescoleranno fino a confondersi.
Verranno ad incontrarsi due grandi autori del Novecento, apparentemente distanti fra loro, eppure collegati dal fil rouge dell’incomunicabilità. Infatti Samuel Beckett, con le sue suggestioni irrazionali e disturbanti, fungerà da traghettatore in questo viaggio attraverso la perdita di comunicazione, tanto attuale in questo momento storico, da assumere la forma del paradosso.
Tutto ha inizio in un contesto banale, una stazione qualsiasi, in un giorno qualsiasi. Proprio qui fa il suo ingresso la prima protagonista: l’incomunicabilità.
In questo stato di indeterminazione esistenziale 
Beckett offre le stesse conclusioni suggerite da Pirandello: l’incomunicabilità di un contenuto al di là della forma. Una sedia a dondolo che scandisce il flusso straniante di tempo, persone smarrite tra parole vuote scritte in chat, nascoste dietro schermi di smartphone; persone che si scambiano convenevoli per strada con lo stesso vuoto di senso con cui Vladimiro ed Estragone passano il tempo al bar scambiandosi un cappello, in attesa di qualcosa che non accadrà mai, parole che si privano di signifcato, come quelle di una bocca disturbante che vomita frasi senza comunicare alcunché, lasciando lo spettatore solo con le sue sensazioni, a disagio, senza una bussola che indichi un’inesistente interpretazione corretta.

L'uomo dal fiore in bocca
Un colloquio fra un uomo che si sa condannato a morire fra breve, e che, per questo, medita il mistero del nostro essere con urgenza appassionata, tormentosa e un uomo come tanti che vive
la sua monotona esistenza quotidiana, ignaro del baratro che continuamente la insidia.
Il discorso dell'uomo dal fiore in bocca è tutto fondato su un paradosso sofferto e angoscioso. Egli ha compreso l'assoluta vanità della vita quotidiana borghese, la sua falsità, la sua inconsistenza; E tuttavia sente che, fuori della relatività di queste forme sociali c'è soltanto il vuoto, il nulla, o forse una realtà più vera e più grande, che però ci schiaccia e ci respinge. Di qui il suo protendersi verso la vita di tutti, nell'angoscia insopportabile della sua condanna e della sua solitudine.


Sogno, ma forse no

Una giovane signora è desiderosa di un costoso collier di perle. Il compagno, pur di acquistarlo mette in atto espedienti poco dignitosi, ma un ex amante di lei lo compra e glielo regala per primo facendoglielo recapitare a casa.
Questo piccolo pretesto è più che sufficiente per scatenare un rifesso di sensi di colpa e di presunte verità che si insidiano in tutte le coppie e sulle quali si architetta un carillon in cui si annidia l'incomunicabilità e la costruzione della rappresentazione di se che si vuole dare, che è il territorio di falsità costruite sulle quale ci si incontra. 



Gita a Caprarola, Palazzo Farnese e Bosco di Sasseto. sab 14 ott 2017


Spettacolo U-topie 5 Giugno 2017

“Solo a coloro che possiedono, con innocenza, il sorriso è dato di evocare l'utopia.” 
(S. Moravia)  

"Il Rinascimento eclettico di Gualdo Tadino" presenta lo spettacolo teatrale del laboratorio di drammaturgia "Creativamente liberi" dell'Istitituto d'Istruzione Superiore R. Casimiri di Gualdo Tadino con la collaborazione di Educare alla Vita Buona, Ass. Cult.le Arte&Dintorni, Accademia dei Romiti, UniGualdo e con il patrocinio del Comune di Gualdo Tadino. 

LUNEDI, 5 giugno alle ore 21.00 spettacolo teatrale "U-topie"  regia Marco Panfili

Ricordiamo che questo spettacolo è l'ultimo in abbonamento per il Festival Rinascimento eclettico.  Per gli interessati verrà rilasciato un attestato di frequenza dal I.S.I.S.S. R. Casimiri









Spettacolo - La Ciclopica storia del teatro - 5 giugno 2016

Laboratorio Teatrale del Liceo Raffaele Casimiri di Gualdo Tadino.
Anno Scolastico 2015-2016
Una breve storia del teatro, dalle origini ai giorni nostri.
Regia Marco Panfili


















Qui sotto i link ai video dello spettacolo:









Il Rinascimento Eclettico di Gualdo Tadino

Si sono tenuti tra ottobre e novembre 2017, una serie d'incontri su temi rinascimentali con Professori autorevoli.

giovedì 3 agosto 2017

PALCO E CONTROPALCO - serata di contaminazione artistica con tema: "La Follia"

Palco e Contropalco – Anche la follia ha bisogno dei suoi applausi”


L’Associazione Culturale “Arte & Dintorni” torna ad animare una delle serate dell’Estate Gualdese portando in scena “un pizzico di follia”, per citare Erasmo da Rotterdam che scrisse: “Osservate con quanta previdenza la natura, madre del genere umano, ebbe cura di spargere ovunque un pizzico di follia. Infuse nell’uomo più passione che ragione perché fosse tutto meno triste, difficile, brutto, insipido, fastidioso.”
Proprio questo sarà lo scopo di questo spettacolo di contaminazione artistica tutto incentrato sul tema della follia: portare allegria, leggerezza, bellezza, vivacità e piacevolezza, attraverso un flusso d’arte varia che scivolerà attraverso la poesia, il teatro, la musica e la magia. Prendendo spunto dal testo inedito di Ruggero Luzi “Il mio nome è Follia”, si viaggerà attraverso lo spazio ed il tempo incontrando nomi prestigiosi: Alda Merini, Luigi Pirandello, William Shakespeare, Aldo Palazzeschi, Stefano Benni e, ovviamente, Erasmo da Rotterdam. Diretti da Marco Panfili, i protagonisti della serata saranno: Marco Bisciaio, Emanuele Biscontini, Giovanni Biscontini, Samuele Discepoli, Antonio Gabriele, Luisa Gifuni, Fabio Lai, Laura Marini, Serena Micheli, Silvia Natalini, Marco Panfili, Reuben Pompei e Giacomo Rossi.
L’Associazione Culturale “Arte & Dintorni” diede inizio alla sua lunga carriera nel 2003 proprio ideando delle serate di contaminazione artistica a tema durante le quali a chiunque volesse esprimere il proprio talento artistico veniva data la possibilità di calcare il palcoscenico; tra i temi più apprezzati e richiesti ci fu proprio la “Follia”. Portando avanti questa ricerca di nuovi talenti e questo spirito di collaborazione, lo spettacolo “Palco e Contropalco” conterà la presenza di molti attori giovani e giovanissimi e vedrà la forte presenza della band acustica The Time Machine, fondata nel 2012 e composta da Sandro Cusarelli, Francesco Fioriti, Michele Gatti, Nicoletta Gioielli, Marco Gubbini, Gianni Paoletti ed Elisa Provvedi, i cui spettacoli sono un viaggio nel tempo passato e presente, caratterizzati da grandi classici della musica italiana e internazionale, spesso variati e arricchiti con arrangiamenti inediti.
Con il patrocinio del Comune di Gualdo Tadino, la serata, ad ingresso libero, si svolgerà venerdì 4 agosto alle ore 21.00 presso l’Anfiteatro “Daniele Mancini” in Piazza Soprammuro. Vi aspettiamo!

Lara Simonaitis

Responsabile della comunicazione
 

domenica 15 novembre 2015

RIFLES...SUONI, serata di sensibilitazione contro la violenza sulle donne

A GUALDO TADINO
VA IN SCENA “RIFLES…SUONI”
Venerdì 13 novembre serata di sensibilizzazione contro la violenza sulle donne promossa da Soci e Lavoratori Coop Centro Italia.

I Soci e i Lavoratori Coop Centro Italia di Gualdo Tadino, nell’ambito dell’impegno distintivo contro la violenza sulle donne che la Cooperativa ha deciso di sviluppare sin dal 2014, hanno organizzato, venerdì 13 novembre, una serata di sensibilizzazione sul tema chiamata “Rifles…suoni”.
Presso il teatro Don Bosco di Gualdo Tadino, a partire dalle 21 e 15, si alterneranno sul palcoscenico diversi momenti di riflessione con la Compagnia Arte e Dintorni, il gruppo musicale The Time Machine, studenti dell'I.I.S. R.Casimiri e con alcuni Soci e Lavoratori Coop Centro Italia


Una serata di riflessione sulla Violenza sulle donne attraverso corti teatrali, musica e reading di poesie. L’ingresso per l’intera serata è a offerta libera e l’incasso sarà devoluto alla Sportello Antiviolenza Comprensoriale di Gubbio ed alla Casa Accoglienza “La Madonnina” di Santa Maria degli Angeli. Questa iniziativa testimonia la volontà, da parte dei Soci e dei Lavoratori Coop Centro Italia di Gualdo Tadino, di sensibilizzare, informare, far conoscere le strutture ed i servizi presenti sul territorio per trovare, tutti insieme, il coraggio di dire BASTA alla violenza sulle donne.

La Compagnia Arte e Dintorni, presenta 3 corti teatrali:

  1. Lo Stupro - di Franca Rame con Priscilla Benedetti.
  2. La Recita - di Ruggero Luzi, regia Marco Panfili con Priscilla Benedetti e la partecipazione di Silvia Natalini, Silvia Marcellini e Miriana Teodori. Luci: Marco Bisciaio, audio e video Lara Simonaitis.
  3. Violenza nel medioevo - di Ruggero Luzi con Giacomo Rossi e Miriana Teodori.




THE TIME MACHINE



lunedì 27 luglio 2015

Curriculum artistico-culturale Arte e Dintorni - Aggiornato a settembre 2015

Curriculum Associazione Arte & Dintorni:

(anni dal 2003 - al 2005 all'interno della Pro Tadino)

Stagione 2005/2007
• Laboratorio teatrale il cui spettacolo “Follia?... Forse!...”, con la regia
di Marco Panfli, è stato portato in scena alla Rocca Flea di Gualdo Tadino
ed al Palazzo dei Consoli di Gubbio.
• Presentazione della raccolta di poesie “La strada immersa nel
peccato” del giovane Simone Graciolini.
• L’estemporanea di pittura “Pikturando”.
• Concerto di blues dei Rico Blues Combo.
• Spettacolo teatrale di Lucio Vinciarelli “Il Mago” all’interno dell’estate
gualdese.
• Visite d’interesse culturale a Ferentillo e Carsulae (Terni) e San
Galgano e Pienza in Toscana.
• Mostra di pittura personale di Danilo Turbesi patrocinata dal Comune
di Gualdo Tadino.
• Serate di contaminazione culturale itineranti lungo tutta la dorsale
appenninica;
◦ 2005 Nocera Umbra al Giardino delle Acque col tema “Tracce”,
◦ Vecchie Carceri di Fossato di Vico con “Il Sogno”,
◦ il Centro Convegni S. Giuseppe di Sigillo con “Il Ribelle”
◦ chiesa di San Sebastiano a Valfabbrica con “Luce & Ombre”
◦ 2006 siamo stati ospitati a Costacciaro con “Miti e leggende”
◦ Scheggia e Pascelupo con il tema “Oltre”,
◦ Fossato con “Tentazioni”
◦ Gubbio con “Sentieri interrotti”
◦ 2007 siamo stati di nuovo ospitati a Gubbio con “Il Gioco”.
• Mostra collettiva di pittura “Figli di Matteo” patrocinata dal Comune di
Gualdo Tadino.
• Mostra personale di pittura del prof. Bruno Marcelloni patrocinata dal
Comune di Gualdo Tadino.                                                                                        • Serata di videoproiezioni, presso lo ZTL di Gualdo Tadino, intitolata
“Borderline”.
• Spettacolo teatrale di benefcenza con la compagnia Al Castello, che
ha rappresentato il “Don Chisciotte” a favore dell’associazione SPES
(cure palliative e di sostegno) presso il Teatro Don Bosco di Gualdo
Tadino.
• Concerto di benefcenza “DOnaRE è ROCK” in favore del C.S.R.E. “Il
Germoglio” in collaborazione con il Comune di Gualdo Tadino, la
Confcommercio e l’Istituto d’Istruzione Superiore R. Casimiri.
• Concerto di Natale presso la cattedrale di San Benedetto, con il
quintetto di ottoni Ikuvium Brass ed il coro gospel delle Sisters’ Chorus,
patrocinato dal Comune di Gualdo Tadino.
• Serata di contaminazione artistica di benefcenza a favore di un
bambino palestinese ferito in guerra: “Se il mondo fnisse tra un
mese..?”, presso il Teatro Don Bosco di Gualdo Tadino.
• Progetto “Largo ai giovani” del comune di Gubbio; fnanziamento per un
“Video clip d'autore”
• Serate di cabaret con Stefano Galiotto e Alberto Sabbatini: “Sax
Appeal”, nel 2006 a Sigillo e a Gualdo Tadino, e “Saxy Shop” nel 2007 in
due frazioni di Gualdo Tadino.
• Concerti estivi nel 2007: Rico Blues Combo al Castello di Giomici
(Valfabbrica) e a Gualdo Tadino; Ciro Carbone, Ellepi e Skaouts a Gualdo
Tadino.
• Notte d'osservazione a Colbassano, nell'agriturismo di Colle Alogne,
con Luigi Matarazzi su alcuni concetti base di astronomia.
• Mostra personale di pittura di Mauro di Michelangelo “Danza e
Militanza” e mostra collettiva “Giovani gualdesi a tu per tu con l’arte” a
Gualdo Tadino.
• Spettacoli teatrali al centro “Il Germoglio”: “Né vinti né colpevoli” di
Giacomo Ortu e serata di contaminazione artistica “Sfumature d’amore”
con lettura di poesie di un utente del centro: Luigi Radicchi                                   • Spettacolo teatrale presso l’Istituto d’istruzione superiore “R.Casimiri”, in collaborazione con la compagnia teatrale “In alto fare”,
“L’uomo dal fore in bocca” di L. Pirandello.
• Spettacolo teatrale itinerante presso il Parco Ranghiasci di Gubbio 1
e 2 settembre 2007: “Il Parco dei Peccati”.
• Serata di contaminazione artistica “I Poeti Maledetti” 27 ottobre
presso Clip Up,
• Serata a tema : Il Viaggio a Fossato di Vico, 24 novembre 2007
Giovedì 27 dicembre ‘07 serata d’Improvvisazione artistica presso il Clip
Up
• Lunedì, 31 dicembre ’07 Capodanno con Arte & Dintorni presso il
locale Clip Up di Gualdo Tadino, cenone e serata di animazione.

Stagione 2008
• “Ragione & Sentimento”, serata a tema. Teatro comunale, Fossato di
Vico.
• “Kellie Rucker Band”, concerto blues a favore dell’Ass. SPES (assistenza
malati terminali). Teatro Don Bosco, Gualdo Tadino.
• “Donne” serata a tema. Costacciaro, Teatro comunale.
• “Memoriale di un cuore errante” presentazione del romanzo di Alice
Alberini, Cripta di S.Caterina, Sigillo.
• Partecipato al progetto “Largo ai Giovani” fnanziato dal comune di
Gubbio
• “Io & Super Io” serata a tema. Teatro comunale, Fossato di Vico.
• “Uscire dall’Ombra”, mostra fotografca di Casciani & Di Michelangelo.
• Mostra personale di Omero Angerame. Ex farmacia comunale, Gualdo
Tadino.
• Mostra personale di Antonella Privitera. Casa di Sant'Ubaldo, Gubbio.
• “Anatomia di un'Anima”, mostra antologica di scultura di Marcello
Simonetti. Ex farmacia comunale, Gualdo Tadino.t• “Mark Dufresne & Rico Blues Band” concerto blues a favore
dell’A.N.A.CA. Teatro Don Bosco, Gualdo Tadino.
• Visita culturale Pitigliano – Sovana – Saturnia guidata dal Prof. Marco
Jacoviello
• “Rico Blues Combo & Dave Specter”, concerto blues. Castello di
Giomici, Valfabbrica.
• “I Memorial Pimpinelli” con Sax Gordon ed i Rico Blues Combo
P.zza Martiri Gualdo Tadino
• “In fondo al Male”, incontro con l’autore in collaborazione con Umbria
Libri; Michael Gregorio “I Giorni dell’Espiazione”. Mediateca, Gualdo
Tadino.
• Concerto di pianoforte di Stefano Ruiz de Ballesteros. Mediateca,
Gualdo Tadino

Stagione 2009
• Spettacolo teatrale “Il teatrino di Don Cristobal”, opera guignolesca di
Garcia Lorca, Teatro Don Bosco e Rocca Flea di Gualdo Tadino, Sala San
Marco di Costacciaro, Colpalombo, Cinema Teatro Astra di Gubbio.
• “Sax & the city”, spettacolo di cabaret e sassofono con Stefano
Galiotto e il Maestro Alberto Sabbatini, Sigillo.
• “Animalia” serata a tema dedicata alla raccolta fondi per i
terremotati d'Abruzzo, Teatro comunale, Fossato di Vico
• “Cre-attivamente liberi” serata a tema: spettacolo teatrale “The
seagull in you” Presso il Teatro Comunale di Gubbio e al Teatro Don
Bosco di Gualdo Tadino.
• “Notte Blu” concerto blues con Linwood Slim & Maurizio Pugno Blues
Band, Black Sheep e Lazy Step. Piazza Bosone, Gubbio.
• “II Memorial Pimpinelli, Kellie Rucker Band”, concerto blues in
Piazza Martiri della Libertà, Gualdo Tadino.
• “Duo Akipenda”, spettacolo di biodanza, musica e teatro. Colbassano
di Fossato di Vico e Teatro Astra di Gubbio.• Organizzato il Convegno “Il nulla: giovani e nichilismo” presso il liceo
Ginnasio Mazzatinti di Gubbio. Con il patrocinio del comune di Gubbio; incontri con esperti e rilascio attestato di frequenza
• “Demetrio Lattore”, presentazione del mediometraggio di Simone
Graciolini. Teatro Comunale, Fossato di Vico. Produzione associazione arte & dintorni

Stagione 2010
• spettacolo teatrale “... te lo dice Pasquino”. Presso teatro comunale di
Fossato di Vico, Teatro Don Bosco di Gualdo Tadino, Il Rivellino a
Costacciaro, Castello di Giomici di Valfabbrica, Auditorium “S. Cottoni” di Nocera Umbra.
• 2 agosto, spettacolo teatrale “... te lo dice Pasquino”. Complesso S. Pietro Gubbio 
• spettacolo teatrale “Scacco a chi casca” del Laboratorio teatrale
Istituto Casimiri di Marco Panfli e Chiara Acaccia. Teatro comunale,
Gubbio.
• Seminario Clown, con Emmanuel Gallot Lavalee
• Concerto di presentazione del cd “Kill the cofee” dell'artista Maurizio
Pugno. Presso il Teatro comunale, Gubbio.
• “American Folk Project”, concerto di musica popolare americana
Piazza 40 Martiri, Gubbio.
• “III Memorial Pimpinelli” – Collettivo Mazzulata”, concerto RataFolk.
Piazza Martiri della Libertà, Gualdo Tadino.

Stagione 2011
• “Platero e io”, spettacolo teatrale di Luciano Falcinelli, con Luca
Tironzelli e Sandro Lazzeri. Taverna di San Facondino, Gualdo Tadino.
• “Clown Celeste”, spettacolo teatrale di e con Emmanuel Lavallée,
attore, pedagogo teatrale e pittore francese. Refettorio Biblioteca
comunale, Gubbio.
• “Ubu Re”, spettacolo teatrale del Laboratorio teatrale Istituto Casimiri
di Marco Panfli e Chiara Acaccia. Teatro comunale, Gubbio.
Associazione Culturale Arte e Dintorni – Via Flaminia n° 87 - Gualdo Tadino (PG)
C.F. / P.IVA - 92010960547 - 338/7095444 E-mail: neidintornidellarte@yahoo.it• “Senza tema”, serata di contaminazione artistica. Taverna di San
Benedetto, Gualdo Tadino.
• “...in vacanza”, spettacolo di contaminazione artistica. Palazzo
Mancinelli, Gualdo Tadino.
• “...te lo dice Pasquino”, spettacolo teatrale. Piazza San Benedetto,
Norcia.
• “Le luci di Hanukkah”, Il dialogo interculturale tra ebraismo e
cristianesimo; conferenza a cura di Marco Jacoviello. Refettorio del
complesso di S. Pietro, Gubbio.

Stagione 2012
• “Giornata della memoria. Per non dimenticare...”, letture, teatro e
musica con Marco Panfli, Chiara Acaccia, Cecilia Pasquarelli, Mauro
Businelli e Umberto Ugoberti. Pro Loco Cerqueto, Gualdo Tadino.
• “Corso di fotografa con workshop” a cura di Alessandro Malvezzi,
con la collaborazione di Roberto Natalini e Marco Panfli. Oratorio
Salesiano, Gualdo Tadino.
• Concerto “Legio Felix” a Palazzo Mancinelli.
• “Symbolon. La foresta dei simboli nella cultura contemporanea”,
seminario di formazione; relatori: Marco Jacoviello, Raniero Regni,
Angelo Maria Fanucci, Oriana Scapeccia e Luigi Stefano Cannelli. Istituto
“R. Casimiri”, Gualdo Tadino.
• “Michael Gregorio. Incontro con l'autore”, incontro con gli scrittori
Michael Jacob e Daniela De Gregorio a cura di Lara Simonaitis, con la
collaborazione di Marco Panfli, Chiara Acaccia ed il Maestro Mauro
Businelli. Libreria Rinascita, Ascoli Piceno.
• Presentazione libro “Le favole del bosco fantasia”, della prof.ssa Aria
Dorotea Materazzi, presso il liceoo Casimiri.
• “Corso di pittura ad olio”, Oratorio Don Bosco, Gualdo Tadino.
• “Labyrinths”, spettacolo teatrale itinerante del laboratorio teatrale
“Creativamente liberi” dell'Istituto “R. Casimiri”; regia di Marco Panfli e
Chiara Acaccia. Istituto “R. Casimiri”, Gualdo Tadino.                                        
•  “Moda e modi nel tempo” organizzato da Radio Tadino
• Spettacolo teatrale “La storia di Gualdo in una mano”, rappresentato a
Gualdo Tadino presso il cinema teatro Don Bosco ed in piazza della
posta.
• Giochi delle porte con la Porta di San Donato come
banditore (Marco Panfli)

Stagione 2013
• Organizzato “Laboratorio di Alfabetizzazione Informatica”, gratuito.
• Organizzato Corso di Fotografa digitale gratuito.
• Organizzata “giornata della memoria”, presso Museo di casa Cajani di
Gualdo Tadino.
• Spettacolo teatrale del laboratorio teatrale delle scuole superiori a
Gualdo Tadino, “Teatro Magico”, presso Rocca Flea Gualdo Tadino.
• Spettacolo teatrale “Processo a Bastola” presso laRocca Flea a Gualdo
Tadino.
• Partecipato a “Moda e modi nel tempo” organizzato da Radio Tadino
• Presentazione libro “Passeggiate nei prati dell'eternità” con
installazione della scrittrice/artista Valeria Paniccia, presso parco della
RoccaFlea a Gualdo Tadino
• Partecipato ai giochi delle Porte con il Gruppo Tamburini dell'ente Giochi
come narratore (Marco Panfli)

Stagione 2014
• Organizzato Corso di Fotografa digitale, gratuito.
• Organizzato Laboratorio di pittura gratuito.
• Organizzata Mostra di pittura dell'artista Felice Feltracco, presso
Auditorium S. Cristoforo di Fossato di Vico.
• Presentazione del libro “Villa Chiara” di Milena Spigarelli, presso
Mediateca a Gualdo Tadino.                                                                                    
• Spettacolo teatrale del laboratorio teatrale delle scuole superiori a
Gualdo Tadino “Incomunicabilità – ASSURDO – tra palco e realtà. Presso il
convento dei frati Zoccolanti a Gualdo Tadino
• “Moda e modi nel tempo” organizzato da Radio Tadino
• Spettacolo teatrale “Pasquinella”. Rappresentato a: Casacastalda,
Boschetto, Fossato di Vico, Gualdo Tadino, Costacciaro.
• Poiesis Progetto culturale a cura dell’Assessorato alla cultura di
Gualdo Tadino, in collaborazione con l'Ass.ne culturale Arte e
Dintorni, Istituto Casimiri di Gualdo Tadino, Unigualdo ed Educare alla
vita buona
• Spettacolo Teatrale "Diverso Inverso" 21 novembre 2014, Cinema
teatro Don Bosco a Gualdo Tadino

Stagione 2015

•  Giornata della memoria presso sala Consiliare del
Comune di Gualdo Tadino con M. Jacoviello, M. Businelli, A. Sabbatini,                  M. Panfili, Priscilla Benedetti, M. Bisciaio e G. Rossi
• Organizzato Corso di Fotografa digitale, gratuito.
• Organizzato Laboratorio di pittura gratuito.
• Organizzata visita artistico culturale presso la “Scarzuola” e le rive del
lago trasimeno
• Spettacolo teatrale del laboratorio teatrale delle scuole superiori
istituto d'istruzione superiore R. Casimiri a Gualdo Tadino, “Giocando con
Shakespeare”
• Spettacolo teatrale e musicale “Il Buono, Il Brutto, Il Pasquino”.