lunedì 18 febbraio 2008

Il concerto-memorial in onore di Gian Luca Pimpinelli ha fatto il pieno

GUALDO TADINO - Il concerto-memorial in onore di Gian Luca Pimpinelli ha fatto il pieno. Venerdì 15 febbraio alle 21,30 presso il cinema-teatro Salesiani l’annunciata serata dedicata a Gian Luca, scomparso nel 2002 a 36 anni d’età, ha registrato praticamente il tutto esaurito a testimonianza della validità del programma e anche di quanto sia caldo e vivo il ricordo dell’eclettico artista gualdese.
A scaldare l’ambiente ha pensato Stefano Galiotto, applauditissimo quanto giocosamente irriverente col suo cabaret fatto di rime, doppi sensi e motti di spirito in uscita libera dalla cassa di una chitarra acustica sempre più piena della voglia di divertire e sorprendere. Completato il trascinante warm-up, è stata poi la volta della Kellie Rucker Band, con due densissime ore di Blues, Rock e Soul di livello. Sopra tutti lei, Kellie Rucker, 48enne cantante texana innamorata dell’Italia, dalla voce calda, piena e graffiante al punto giusto, affiancata da Maurizio Pugno alla chitarra solista, Mirco Capecci al basso e Giuliano Bei alla batteria.
Il concerto, a favore dell’associazione SPES, è stato organizzato dall’Associazione Arte & Dintorni in collaborazione con il Comune di Gualdo. Lo stesso sindaco Angelo Scassellati ha espresso piena soddisfazione per la riuscita dell’iniziativa, affiancato da Rosita Pimpinelli, mamma di Gian Luca, che ha così commentato la serata: «È stato un momento bello, sorridente, importante. E ci ha ricordato che Gian Luca resta in tutti noi come una melodia, un testo d’arte o un bel quadro: pronto a rivivere in chiunque sappia e voglia apprezzarlo». Mario Donnini

Ringraziamo il Comune di Gualdo Tadino, la Confartigianato Imprese di Perugia e di Gualdo Tadino, la Confcommercio, tutti gli amici di Gian Luca, Soci di "Arte & Dintorni" e tutti coloro che con la loro presenza hanno contribuito alla riuscita della serata in Memoria di Gian Luca donando all'Associazione un contributo e sostegno.

Oriana & Staff "Arte & Dintorni"

Nessun commento: