martedì 22 aprile 2008

Donne e... a Costacciaro - L' Articolo.


L’Associazione culturale Arte e Dintorni ha presentato lo scorso sabato presso la Sala San Marco di Costacciaro, la serata di contaminazione artistica “Donne e…”. Tanti gli artisti in scaletta e dei fuori programma davvero sorprendenti! Il pubblico presente ha assistito ad uno spettacolo composito dove si sono intrecciate manifestazioni artistiche variegate, dalla poesia alla musica al cabaret al teatro e così via, tutte forme d’arte naturalmente incentrate sul tema della serata, le Donne.
“Le Donne sono l’altra metà del cielo” scrive Mao Tsetung, pensando alla figura femminile come qualcosa di davero prezioso ed insostituibile che ha il dono di completare un’universo maschile altrimenti infelice e vuoto. Le Donne hanno saputo ispirare molti fra i più grandi artisti, di ogni epoca e di ogni luogo, catturando la loro attenzione con quel fascino segreto, quell’eleganza maestra e quella sensualità inebriante che nessun essere mai potrà sperare di possedere come dote innata.
Tra gli artisti che hanno interpretato il tema della serata, dando inizio alla serata, Marco Panfili e Antonio Cerquarelli, che poi hanno passato il testimone ai giovanissimi Gianfilippo Pascolini, Chiara Acaccia e Federico Amoni, quest’ultimi studenti di teatro al DAMS di Bologna. A salire sul palco è stato poi Stefano Galiotto accompagnato dalla sua verve comica che attraverso il suo cabaret ha elegantemente preso in giro le donne. Dopo di lui il maestro Alberto Sabbatini con le soavi note del suo sax e Gabriele Mendichi.
Una sorpresa davvero speciale è stato scoprire fra il pubblico Franco Zordan, che ha incantato la platea intonando uno stornello romano di epoca rinascimentale e la famosissima canzone di De Andrè, Bocca di Rosa. Il prossimo 30 Aprile a sigillo, in collaborazione con Arte e Dintorni, si terrà la presentazione del libro “Memoriale di un cuore errante” di Alice Alberini, giovanissima scrittrice che ha partecipato a diversi concorsi di poesia sia nazionali che internazionali.
Tanti dunque, gli appuntamenti e le iniziative culturali di Arte e Dintorni.

venerdì 4 aprile 2008

Gita a Pitigliano-Sovana-Terme di Saturnia


Si Comunica che sono aperte le iscrizioni per la gita che si terrà DOMENICA 11 maggio p.v. in terra di toscana:
A Pitigliano
rinasce la «Piccola Gerusalemme». La città protagonista di una storia esemplare di convivenza civile ed integrazione religiosa, dove a partire dal Cinquecento, ha trovato ospitalità una comunità ebraica.
Una storia che racconta di rapporti secolari di convivenza, amicizia e rispetto tra ebrei e cristiani. Una storia unica ed esemplare che merita di essere per sempre affidata alla memoria.

Sovana
visita alle tombe Etrusche: Città di Hildebrando e le tombe ellenistiche disposte ad arco nella valle del Fiara che conserva intatta la via sacra etrusca.

Terme di Saturnia
Costituiscono un polo di attrazione turistico termale, situato nel comune di Manciano, a pochi chilometri dalla località di Saturnia, rispetto alla quale sorgono nella sottostante vallata sud-orientale. Le sorgenti termali che alimentano le terme interessano un vasto territorio che spazia dal Monte Amiata alle Colline dell'Albegna del Fiora, fino a raggiungere la Maremma grossetana presso Roselle (Terme di Roselle) e Talamone (Terme dell'Osa).

La visita verrà illustrata da Marco Jacoviello, che ci guiderà passo passo nella storia, o per meglio dire nelle varie ere che andremo a ripercorrere, dall'alto della sua cultura.

Per info:
e-mail neidintornidellarte@yahoo.it
cell 338/7095444